Archivio mensile: ottobre 2014

Grissini

DSC_0411
Ingredienti
370 g di farina “00”
150 g di acqua
10 g di lievito di birra
6 grammi di sale
40 grammi di olio EVO
1 cucchiaino di malto
farina di mais qb
 
Preparazione 
 
Iniziate sciogliendo il sale nell’acqua, unite l’olio , il malto e meta’ della farina e iniziate a  impastare in modo da ottenere una pasta liquida.
 Aggiungete ora il lievito unendo man mano il resto della farina, quindi impastate tutto  per circa 20 minuti  ( io ho usato la planetaria) fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi
Date  ora all’impasto una forma ovaleDSC_0381-4
copritelo con un telo e lasciatelo riposare per circa 20 minuti ,ripiegatelo due volte su stesso per dargli forza e create un rettangolo  
Usando un pennello, ungete  ora l’impasto con olio EVO  e  avvolgete lo nella pellicola avendo cura di sigillare bene in modo da non farlo entrare in contatto con l’aria .
Lasciate lievitare 60-70 minuti  ( fino al raddoppio)
Preparate un piatto con della farina di mais.  Togliete la pellicola e tagliate la pasta in piccoli filoncini larghi circa 2 cm . Con il tarocco tagliate la pasta con un colpo solo in modo da ottenere un taglio uniforme.DSC_0394
Questo facilitera’ la stiratura
Disponente ora i filoncini ottenuti nella farina di mais e fate in modo che la farina li ricopra completamente, quindi mettetevi con le mani sopra alla teglia e tirate i filoncini per trasformarli in grissini partendo con le mani a 4-5 cm dal centro e tirando verso le estremita’
DSC_0403 2-1
 
Infornate nel forno pre-riscaldato a 230 gradi per 10-12 minuti e comunque fino a cottura 
DSC_0405 2
 
 
Buon appetito
 
P.S. al posto della farina di mais potete utilizzare a piacere dei semi di sesamo, dei semi di papavero, della farina di mais mischiata con della paprika  etc…… 

 

DSC_0427-1

Pasta matta

Ecco una pasta che puo’ sostituire la pasta sfoglia dando ottimi risultati con molte meno calorie!!!!!!!!!!!
 Ingredienti
300 g di farina “0”
5 cucchiai di olio EVO
150 di acqua tiepida
1 pizzico di sale
 
Preparazione
Formate con la farina una fontana e al centro versate l’olio , l’acqua ed il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Lasciate riposare per almeno 30 minuti coperto con una scodella o avvolto in pellicola prima di stendere con il mattarello
 

 Versione Bimby

Inserite nel boccale la farina, l’olio e il sale,impostate 3′ vel 3 a 50°  
Spatolate, aggiungete l’acqua e impastate per 20” a vel 4/5

Risotto alla zucca…… del recupero

Ieri ho postato la ricetta della vellutata di zucca e data che me ne e’ avanzata un po’ ho deciso di utilizzarla diversamente………..ho deciso di recuperarla……………
Ho fatto questo risotto che vi consiglio di provare ………. e’ velocissimo ( il tempo di cottura del riso) ………ed e’ molto buono
 
DSC_0391-1
 
Ingredienti ( 4 persone)
250 g di riso
4 mestoli di vellutata di zucca
1 cipolla piccola o 1 scalogno
4 mestoli di acqua calda ( o comunque tanta quanta ne richiede il riso )
sale
pepe
pecorino sardo stagionato
burro
 
Preparazione
Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere in un tegame con dell’olio. Quando la cipolla e’ imbiondita aggiungete il riso, alzate la fiamma e fate tostare per bene il riso ( almeno 2 minuti)
Aggiungete ora la vellutata di zucca (che avrete fatto scaldare ), amalgamate bene al riso, quindi unite anche l’acqua calda e abbassate un po’ la fiamma.
Fate cuocere il riso per il tempo indicato nella confezione, controllate ogni tanto che non ci sia necessita’ di altra acqua .
A fine cottura spegnete la fiamma, e fate mantecare il risotto con una noce di burro e con del pecorino sardo grattato
Servite il risotto all’onda
DSC_0381
 
Buon appetito

Vellutata di zucca

E’ tempo zucca e ahimè …………per quanto mi riguarda anche tempo di dieta………pre natalizia ………..ed allora eccovi questa ricetta semplice,veloce, ipocalorica e appetitosa
DSC_0397Ingredienti
700 g di zucca
2 patate medie
rosmarino
olio EVO
sale
pepe
1 cucchiaio di curry
parmigiano
 
Procedimento
 
Pulite la zucca e sbucciate le patate, quindi tagliate tutto a pezzettoni e trasferite in una pentola con circa 200 cc di acqua. un rametto di rosmarino ed una presa di sale grosso.
Fate cuocere per circa 20 minuti, eliminate il rosmarino e frullate tutto con un mixer ad immersione,  aggiungete il curry, se e’ il caso aggiustate di sale e fate sobbollire per circa 5 minuti
Porzionate nei piatti e condite con un fili di olio, pepe ed una spolverta di parmigiano
 
Buon appetito
 DSC_0412-1
 
 
VERSIONE BIMBY
Inserite i pezzi di zucca, di patata, il rosmarino ed il sale nel boccale. Unite 2 bicchierini dosatori di acqua e cuocete per 20′ a 100° Vel.1
A cottura ultimata eliminate il rosmarino, e frullate il tutto per 10” a Vel. 10 facendo attenzione a non ustionarvi  AUMENTATE LA VELOCITA’ MOLTO LENTAMENTE!!!!!
Unite ora il curry, il sale se necessario e ultimate la cottura per altri 3′ a 100° Vel.1
 

Torta di spinaci di Mira

 

Questa torta e’ una delle ricette che cucinava spesso mia suocera  Mira quando andavamo a cenare a casa sua.
Ho provato varie volte a farla, viene molto buona anche se non è esattamente uguale alla sua. Ci sono delle ricette che per quanto cerchi di imitare non vengono esattamente come le ricordi ma continuo a cucinarla perché ci sono dei sapori e degli odori che evocano ricordi ben precisi delle persone a cui hai voluto bene .
In qualche modo e’ come se quella persona fosse ancora li’ con te 
Mira questa la dedico a te
DSC_0399
 
Ingredienti
500 g di pasta per pizza ( per la ricetta clicca qui)
1 kg spinaci surgelati
2 uova intere
100 g parmigiano grattugiato
1 spicchio d’aglio
olio
40 g di burro
sale e pepe
 
Preparazione
Fate cuocere gli spinaci in poco acqua, quando sono cotti scolateli, lasciateli intiepidire e quindi strizzateli molto bene.
Tritateli grossolanamente e fateli saltare in una padella con dell’olio il burro e lo spicchio d’aglio.
Fateli intiepidire ed aggiungete le 2 uova , il parmigiano ed aggiustate di sale e pepe
Prendete ora la pasta per la pizza e dividetela a meta’, stendete una delle due parti con il mattarello ( spessore di circa 3mm) e quindi foderate uno stampo ben oliato.
Versate il ripieno che avete preparato
DSC_0388-1I
stendete l’impasto rimanente ( spessore di circa 2mm) e coprite la torta .
Sigillate ii bordo con le dita e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta, ungete con dell’olio ed infornate in forno caldo a 220° per circa 20/30minuti
DSC_0392 2
A meta’ cottura spennellate la torta con dell’olio d’oliva
Sfornate e lasciate raffreddare la torta quindi servite
DSC_0387 3
 
Buon appetito
 
 
 

 

Pasta per pizza

DSC_0206

Ingredienti

  • 600 gr. di farina 0
  • 350 gr. di acqua 
  • 30 gr. di olio EVO
  • 4 gr. di lievito di birra
  • 10 gr. di zucchero
  • 10 gr. di sale fino

 

Preparazione

 

Per prima cosa sciogliete il lievito nell’acqua ed unite l’olio e lo zucchero.
Aggiungete ora la farina e per ultimo il sale ed iniziate ad impastare fintanto che l’impasto risulta elastico

Spaghetti alla carrettiera

DSC_0382 4
Ingredienti ( per 4 persone)
400 g di spaghetti
200 g tonno sott’olio
50 g funghi secchi
1 barattolo di polpa di pomodoro
aglio olio peperoncino
prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
 
Preparazione
Fate bollire in una pentola l’acqua e quando bolle buttate la pasta; nel frattempo mettete a rosolare in una capiente padella lo spicchio d’aglio tritato e quando e’ rosolato aggiungete il tonno sbriciolato ed i funghi ammollati in acqua calda e quindi tritati.
Quando tutto e’ ben rosolato aggiungete il vino bianco, alzate la fiamma e fate sfumare.
Aggiungete ora la polpa di pomodoro e fate restringere il sugo per alcuni minuti, aggiungete il peperoncino ed il prezzemolo tritato.
Scolate la pasta e fatela saltare per qualche minuto nel sugo 
 
Buon appetito
DSC_0385 3

 

Spaghetti…… acciugosi

Oggi vi propongo questa ricette facilissima, veloce e molto gustosa per chi come me adora le acciughe salate 
E’ davvero rapidissima, giusto il tempo di cottura degli spaghetti e via…………. con le gambe sotto al tavolo e magari con in mano un bel bicchiere di Pigato o un Is Argiolas
DSC_0382 3
Ingredienti (per 4 persone)
 400 g spaghetti
2 acciughe sotto sale 
1 spicchio d’aglio
pane grattato
peperoncino
olio EVO
 
Procedimento
 Innanzi tutto mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata e mentre la pasta cuoce preparate la salsa che servira’ per condirla
Prendete una capiente padella e mettete a soffriggere l’aglio tritato molto finemente e le acciughe (dissalate)  tagliate grossolanamente, soffriggete fino a che le acciughe non si saranno sciolte , nel frattempo in un padellino mettete ad abbrustolire del pane grattato con dell’olio ed uno spicchio di aglio ( che poi eliminerete)
Scolate la pasta molto al dente ed ultimate la cottura nella padella contenente la salsa di acciughe aggiungendo del peperoncino e un po’  per volta l’ acqua di cottura della pasta ( si deve formare una salsina grazie all’amido della pasta)
Impiattate e spolverate con abbondante pane grattato tostato
 
Un consiglio non aggiungete del sale , e’ piu’ che sufficiente quello delle acciughe
DSC_0387 2
 
 
Buon appetito

Pasta e fagioli

Oggi  e’ una giornata decisamente uggiosa ed autunnale.
E’ una di quelle giornate in cui hai bisogno di qualcosa che ti conforti e che ti scaldi cosi’ ho deciso………………………….preparo pasta e fagioli……… magari accompagnata da un bel bicchiere di Cabernet Sauvignon 
DSC_0382
Ingredienti
700 g di borlotti freschi ( in alternativa potete usare i fagioli in scatola)
200 g di ditali rigati 
2 spicchi d’aglio
100 g di pancetta affumicata a dadini
2 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
olio 
sale
pepe
 
Preparazione
Per prima cosa se utilizzate i fagioli freschi fateli cuocere in una pentola coperti di acqua fredda a fuoco lento per circa 40/50 minuti ( aggiungete il sale solo alla fine)
In un tegame mettete a soffriggere nell’olio i 2 spicchi d’aglio interi  leggermente schiacciati, le foglie di salvia , il rosmarino e la pancetta tagliata a dadini. Dopo circa 2 minuti ( in ogni caso quando la pancetta e’ diventata trasparente) aggiungete parte dei fagioli  che avete fatto cuocere in precedenza e fate soffriggere per altri 2 minuti ( 3 o 4 mestoli dovrete passarli con il passaverdura o frullarli con il frullatore ad immersione).
Aggiungete ora il concentrato di pomodoro, l’acqua di cottura dei fagioli  e i fagioli che avete frullato e lasciate insaporire il tutto per qualche minuto.
A questo punto aggiungete la pasta ed eventualmente allungate con un po’ di acqua calda se il preparato dovesse risultare troppo spesso
I ditali cuociono in circa 4 minuti ( vi consiglio di non farli cuocere oltre altrimenti rischiate che diventino troppo molli)
Servite con un filo di olio EVO a crudo ed una bella spolverata di pepe macinato al momento
 
Questa volta ho utilizzato come tipo di pasta i ditali ma spesso preparo dei maltagliati e devo dire che la pasta fresca e’ perfetta per questa preparazione 
DSC_0379
 
Se vi dovesse avanzare…………….. e’ ottima anche il giorno dopo
  
Buon appetito
 
 VERSIONE BIMBY

Per prima cosa frullate parte dei fagioli con un po’ di acqua di cottura 5 sec vel 5 e mettete da parte , quindi mettete   nel coperchio chiuso  la pancetta, l’aglio, il rosmarino e la salvia   unite l’olio  e soffriggete 3 min. 100° vel 1  . Eliminate l’aglio e aggiungete i  fagioli passati , il concentrato di pomodoro e 2 mestoli di acqua  e cuocere 20 min.  100° vel 1. Unite la pasta ,aggiustate di sale  e cuocete per tempo indicato sulla confezione a 100° vel  impostazione mescolare dolceFunzionamento in senso antiorario. Aggiungete i fagioli rimasti a 5 minuti dal termine della cottura. Lasciate riposare 5 minuti e servite con un filo d’olio EVO e una spolverata di pepe