Autore archivio: Laura M.

Filone con lievito madre

DSC_0121Ingredienti
500 g di farina 1
60 g lievito madre
300 g acqua
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale fino
Preparazione
Sciogliete in un contenitore il lievito rinfrescato con 120 g di acqua a t.a. e unite 100 g di farina. Miscelate per 1 minuto, coprite con la pellicola e lasciare lievitare per 12 ore ( io ho preparato questo preimpasto la sera)
La mattina dopo versate nella planetaria ( o nel Bimby) il preimpasto, unite la restante acqua ( 180g) e scioglietelo; unite la farina (400g) lo zucchero ed iniziate ad impastare,
Quando la farina risulta ben amalgamata al resto degli ingredienti unite il sale e continuate ad impastare fino a che l’impasto non risulta liscio.
Trasferite ora sul piano di lavoro ben infarinato e coprite con una ciotola e lasciate riposare per 30 minuti avendo l’accortezza di fare due pieghe (ogni 10 minuti) a tre
Date ora la forma a filone all’impasto e lasciate lievitare per altre 4 ore, coprendo con la pellicola.
DSC_0114DSC_0117A lievitazione ultimata fate dei tagli trasversali sul filone e infornatelo in forno caldo a 240° trasferendo il pane  sulla pietra refrattaria ( per chi non possedesse la pietra refrattaria , infornate il pane messo sulla teglia nel forno ben caldo)
Cuocete il pane per 1 ora, avendo l’accortezza di abbassare a 220° dopo i primi 10 minuti e a 200° dopo altri 10 minuti fino a cottura.
E’ importante che gli ultimi 10 minuti la cottura avvenga con il forno semiaperto ( infilate un mestolo di legno tra lo sportello ed il forno)
Sfornate e lasciate raffreddare su di una griglia DSC_0135-1

 

Buon appetito

Ciabattine con lievito madre

DSC_0179-1Ingredienti
550 g farina1
350g di acqua
100 g lievito madre
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
cosi suddivisi:
Preimpasto
100 g lievito madre rinfrescato
100 g di acqua a t.a.
50 g di farina 1
Impasto finale
250 g di preimpasto
500 g di farina 1
250 g di acqua
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
Preparazione
La sera in una ciotola preparate il preimpasto miscelando il lievito madre rinfrescato sciolto nell’acqua e la farina ( risultera’ una pasta piuttosto molle)
Coprite con della pellicola e lasciate lievitare per tutta la notte a t. a.
La mattina dopo versate il preimpasto lievitato nella planetria ed aggiungete nell’ordine l’acqua , la farina e lo zucchero iniziate ad impastare e per ultimo aggiungete il sale.
Impastate per circa 5 minuti, fermate la planetaria e lasciate riposare la pasta per alcuni minuti, quindi riprendete ad impastare per altri 10 minuti.
Versate poi l’impasto sull’asse ben infarinata e coprite con una pellicola. Dopo circa 10 minuti fate delle pieghe a tre e rimettete a lievitare , ripetere questo passaggio altre due volte ad intervallo di 10 minuti.
Formate un filone e lasciate quindi che la lievitazione continui per circa altre 3 ore.
Trascorso il tempo della lievitazione dividete il filone in pezzature utilizzando un tarocco ( io ne ho ottenute 10), giratele in modo che il taglio resti in alto e fate lievitare per altri 30 minuti .
DSC_0164
DSC_0165Nel frattempo accendete il forno a 220° ed inserite un pentolino nel quale , al momento dell’infornata, aggiungerete dell’acqua calda.
Infornate e cuocete per 30 minuti ( 220° per 10 minuti, 200° per altri 10 minuti e con forno semiaperto –infilate un mestolo di legno tra lo sportello ed il forno-sempre a 200° per i restanti 10 minuti)
Sfornate e lasciate raffreddare le ciabatte su di una griglia

DSC_0173-1DSC_0175 2

Buon appetito

 

 

Pane con lievito madre cotto sulla pietra refrattaria

Oggi nella mia cucina  c’e’ una new entry……….la pietra refrattaria e……… per testarla……………. ho deciso di fare il pane . Risultato? sono davvero molto soddisfatta ………..a breve la testero’ anche per la pizza…………Per chi non la possedesse ovviamente puo’ utilizzare una placca da forno ma, devo dire che il risultato e’ decisamente migliore e la spesa e’ davvero minima ( l’ho acquistata spendendo 25 euro) se vi capita vi consiglio di comprarla………..

DSC_0112-1
Ingredienti

600 g di farina 1

300 g di acqua

50 g di lievito madre

1 cucchiaino di sale fino

Preparazione
La sera prima iniziate preparando   il poolish.In un contenitore di plastica sciogliete 50 g di lievito madre( rinfrescato) con 150 g di farina e 150 g acqua tiepida amalgamando bene ma senza lavorare eccessivamente quindi coprire con la pellicola e lasciar lievitate per tutta la notte a 22°/23°
La mattina seguente la pasta sara’ cresciuta e si presentera’ piena di bolle, unite adesso la farina restante (450 g), l’acqua ( 150 g) ed il sale.
Impastate molto bene per almeno 20 minuti in una planetaria .
Versate l’impasto sull’asse da lavoro ben infarinata e datele una forma tonda, coprite con un panno asciutto e infarinato e lasciate lievitare per almeno 2 ore.
Trascorso questo tempo procedete con le pieghe di rinforzo, date la forma al pane e posatelo su di una paletta di legno ( se non la possedete posatelo direttamente sulla teglia nella quale poi cuocerete il pane).
DSC_0061 2Coprite nuovamente con il panno infarinato e fate lievitare per altre 2 ore.
30 minuti prima di iniziare la cottura accendete il forno a 240° inserite la pietra refrattaria ( deve essere molto calda al momento di infornare) a meta’ forno , e posizionate sul fondo del forno una teglia nella quale, al momento della cottura aggiungerete dell’acqua 
Quando l’impasto risultera’ raddoppiato di volume infornate in forno a 240° trasferendo il pane dalla paletta sulla pietra refrattaria ( per chi non possedesse la pietra refrattaria , infornate il pane messo sulla teglia nel forno ben caldo)

Cuocete il pane per 1 ora, avendo l’accortezza di abbassare a 220° dopo i primi 10 minuti e a 200° dopo altri 10 minuti fino a cottura.

E’ importante che gli ultimi 10 minuti la cottura avvenga con il forno semiaperto ( infilate un mestolo di legno tra lo sportello ed il forno)

DSC_0093

 

Sfornate il pane e fatelo raffreddare su di una grata 

 

DSC_0100-1

 

DSC_0111

Buon appetito

Zucchine aromatiche

Ingredienti
1 kg di zucchine ( possibilmente piccole)
erbe aromatiche miste ( origano fresco, maggiorana fresca, menta fresca)
1 scalogno
olio
sale 
Preparazione
Mondate e tagliate a julienne le zucchine quindi trasferitele in una padella nella quale avrete fatto soffriggere dello scalogno con dell’olio d’oliva
Salate, unite le erbe aromatiche tritate e fate saltare le zucchine cuocendole per circa 6/7 minuti a fuoco vivo
Devono rimanere belle croccanti
Sono ottime sia come contorno che utilizzate per condire la pasta

 

Buon appetito

Polpette al sugo

DSC_0062-1
Ingredienti
Per le polpette:
500 g di carne macinata 
2 uova intere
100 g di pane raffermo bagnato nel latte
1/2 spicchio d’aglio
prezzemolo
basilico
origano fresco
menta
1 cucchiaio di curcuma
parmigiano e pecorino
sale e pepe
Per il sugo:
1 scatola di polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio 
basilico 
olio
sale
Preparazione
Versate in una capiente ciotola la carne ed aggiungetevi le due uova intere, il pane raffermo bagnato nel latte e ben strizzato, le erbe aromatiche e il mezzo spicchio di aglio tritati, i formaggi grattugiati, il sale , il pepe ed il cucchiaio di curcuma e mischiare il tutto amalgamando in modo omogeneo .
Formate delle palline con le mani e adagiate le polpette in un tegame contenente il sugo che avrete preparato facendo soffriggere l’aglio( lasciato intero) e nel quale avrete poi fatto cuocere parzialmente la polpa di pomodoro e il basilico.
Cuocete le polpette per circa 25/30 minuti a fuoco lento e con un coperchio. A circa 5 minuti dalla fine della cottura togliete il coperchio, alzate la fiamma e se necessario salate il sugo.
Versione Bimby
Inserite nel boccale l’aglio, le erbe aromatiche e tritate per 15” a vel.7.

aggiungete  la carne macinata, le uova, il pane , i formaggi, il sale e la curcuma e amalgamate il tutto azionando  Funzionamento in senso antiorario vel 4 per 20”

ungete il varoma con un filo d’olio formate le polpette e sistematele nei due vassoi  e tenere da parte .

Per il sugo:

nel coperchio chiuso mettete l’aglio e il basilico tritare 10 sec vel 10.

aggiungete l’ olio e insaporite 4′ m Varoma vel 1

 ora mettete la polpa di pomodoro , circa 200 cc di acqua calda e il sale posizionate il varoma (contenente le polpette) sul boccale e cuocete  per 25′ a  temperatura Varoma vel 1

DSC_0058 2

A fine cottura disponete le polpette nel piatto e irrorate con il sugo ,servire calde
Potete unire un contorno a piacere, io in questo caso ho preparato delle zucchine aromatiche( clicca qui) saltatate in padella

DSC_0065

Buon appetito

 

 

 

Lasagne al forno

Original YearIngredienti

lasagne ( clicca qui)

 ragu’ di carne ( clicca qui)

1 dose di besciamella ( clicca qui)

2 mozzarelle

parmigiano reggiano

 

Preparazione
Ungete con il burro una teglia e  fate sul fondo un leggero strato di ragù. Cuocete molto al dente le lasagne , scolatele passatele in una bacinella piena di acqua fredda e scolatele di nuovo stendendole su di un canovaccio pulito
Disponete le lasagne nella teglia, versateci sopra del ragù e della besciamella,dei cubetti di mozzarella e completate con una bella spolverata di parmigiano grattugiato
DSC_0052 2
Continuate in questo modo facendo altri strati di lasagne-ragù-besciamella-mozzarella-parmigiano fino ad esaurire gli ingredienti, ma cercate di fare in modo e terminate con abbondante besciamella
DSC_0054
Infornate  nel forno caldo a 180° per circa 45 minuti o comunque fino a quando non si sarà formata una bella crosticina croccante
DSC_0056
Togliete dal forno e lasciate riposare le lasagne per una decina di minuti prima di servirle.

 

Besciamella

Ingredienti
1 litro di latte intero
100 g di farina
50 g di burro
noce moscata
pepe
1 cucchiaino di sale fino
Preparazione
 Mettete a scaldare in un pentolino il latte
A parte fate sciogliere il burro a fuoco basso poi spegnete il fuoco e aggiungete la farina setacciata a pioggia (mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi).
Rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata.
Avrete così ottenuto il roux , aromatizzate il latte con la noce moscata il pepe e un pizzico di sale quindi unitelo poco alla volta al roux  mescolando energicamente il tutto con una frusta.
Cuocete 5-6 minuti a fuoco dolce finché la salsa si  addensa  e inizia a bollire. 
A questo punto la besciamella e’ pronta
In base all’utilizzo della salsa, per renderla più densa basta aggiungere al composto della farina mentre, se si desidera più liquida basterà aggiungere del latte.

Potete aumentare il burro per renderla più gustosa; il pepe e la noce moscata sono facoltativi e danno un aroma differente alla besciamella.

 

Versione Bimby

Inserite tutti gli ingredienti nel boccale. 12 Min. 90° Vel. 4.

La dose si può dimezzare, diminuendo gli ingredienti a metà e la cottura a 6-7 Minuti.

Ragu’ di carne

Ingredienti
1 kg di carne macinata mista ( manzo e maiale)
200 g di salsiccia
500 g di polpa di pomodoro
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 spicchio d’aglio
1 bicchiere di vino rosso
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
olio
sale
pepe
Preparazione
Tritate i sapori e fateli soffriggere con dell’olio in un tegame dai bordi alti ( io uso quello di terracotta).
Quando il soffritto e’ pronto aggiungete la salsiccia che avrete spellato e schiacciato con una forchetta, dopo qualche minuto aggiungete la carne macinata e fate cuocere anche questa fino a che e’ bella rosolata.
Aggiungete ora il vino rosso e fatelo evaporare a fiamma alta; unite il concentrato di pomodoro e la polpa, mescolate bene il tutto e, quando il tutto riprende il bollore, abbassate la fiamma al minimo 
Fate cuocere molto lentamente il sugo per circa 4/5 ore coperto , aggiungendo a meta’ cottura il sale e il pepe

 

Pasta fresca all’uovo

DSC_0270-2Per la preparazione di lasagne, ravioli, tortellini

farina “00”

uova

sale

Per la preparazione di tagliatelle, taglierini, spaghetti alla chitarra
farina “00”
farina di semola
uova
sale

 

Per la preparazione della pasta fresca calcolate per ogni etto di farina 1 uovo intero
Versate sulla spianatoia la farina ( o le farine se si usa anche la semola in linea di massima in pari quantita’) con la mano formare un buco centrale e versatevi le uova ed un pizzico di sale fino.
Iniziare ad impastare e continuare fino a che l’impasto risulta bello liscio ed elastico ( circa 10 minuti)DSC_0175
Lasciate quindi riposare la pasta avvolta in pellicola per almeno 1/2 ora a temperatura ambiente.
A questo punto stendete la pasta ed una volta che avete la vostra sfoglia dello spessore desiderato potete ottenere i formati che desiderate

 

Salmone in salsa

Oggi vi propongo questa ricetta di pesce. E’ un modo facile e  rapido  di cucinare il salmone. In non piu’ di 10 minuti potete servire un secondo gustoso e cosa non da poco …..e’  anche un piatto che si puo’ gustare  se si e’ a dieta……… e io……dopo le feste di Natale..ahime’ lo sono…… 
DSC_0048-2
Ingredienti
2 tranci di salmone
200 g di yogurth greco
1/2 limone
1 scalogno piccolo
paprika piccante
aneto
salsa di soia
pepe rosa
DSC_0046Preparazione
Per prima cosa avvolgete singolarmente i tranci di salmone in della carta stagnola e mettetele a cuocere in una padella
Durante la cottura del salmone preparate la salsa mischiando lo yogurth con il succo di limone ,1 cucchiaino di salsa di soia, della paprika , dell’aneto , dello scalogno tritato e dei grani di pepe rosa
A cottura ultimata ( circa 7 minuti) scartate i tranci di salmone, trasferiteli nel piatto e versatevi sopra la salsa fatta in precedenza
 Buon appetito