Brandacujun

 DSC_0314
Oggi vi voglio proporre questa ricetta ligure  tanto buona quanto di facile esecuzione, ma prima di illustrarvi ingredienti ed esecuzione vi voglio parlare della sua storia. Esistono due  leggende che ruotano intorno a questa vecchissima ricetta. Branda deriva dal provenzale antico “brandare” che significa “agitare o scuotere”   La seconda parte della parola “cujun “, fa parte di due  leggende la prima cita che nelle famiglie, o a bordo dei velieri, veniva  incaricato alla “brandatura” il componente meno sveglio della ciurma o della casa poiché non aveva altro di meglio da fare, la seconda invece ritiene che  brandando da seduti la pentola, questa doveva per forza scontrarsi con gli attributi del mozzo di turno
In ogni caso, quale che sia l’origine di questa ricetta vi consiglio di provarla perche’ ne vale davvero la pena
Ingredienti

1 kg di stoccafisso

800 g di patate

olive taggiasche

100 g di pinoli

1/2 bicchiere di olio EVO

1 spicchio di aglio ( privato dell’anima)

prezzemolo

sale fino

Preparazione
Iniziate mettendo a bollire in una pentola piuttosto capiente lo stoccafisso partendo dall’acqua fredda. Solo quando l’acqua raggiunge il bollore unite le patate sbucciate e tagliate in 4 parti, salate con sale grosso e lasciate cuocere fintanto che le patate non risultano cotte.
A questo punto scolate il tutto e separatelo; schiacciate grossolanamente con una forchetta le patate, fate intiepidire lo stoccafisso,ed una volto tiepido privatelo della pelle, delle lische e sfaldatelo con le mani.
Trasferite tutto in una pentola dai bordi alti, unite le olive taggiasche ( una bella manciata ) ,  i pinoli, il prezzemolo tritato, l’olio EVO e se necessario del sale fino.
Coprite con il coperchio ed iniziate a sbattere il contenuto effettuando movimenti in su’ e in giu’ con una certa energia fino a che tutto il contenuto risulti ben amalgamato
Trasferite ora il composto ottenuto in un piatto da portata e servite su crostoni caldi o con del pane carasau
DSC_0319Buon appetito

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.