primi piatti

Saccottini alla rana pescatrice con sugo di cozze

DSC_0501

Ingredienti per 4 persone:
200 g farina “00”
2 uova intere
1 bustina di zafferano
300 g di rana pescatrice pulita
200 g ricotta vaccina
1 albume d’uovo
Scorza grattugiata di  1 lime
1 kg di cozze
3 pomodori maturi
Aglio
Prezzemolo
Vino bianco
Sale e peperoncino
Pepe

 

Preparazione:
Pasta fresca
Mettete nel boccale i 200 g di farina, aggiungete le due uova e la bustina di zafferano. Chiudete con il coperchio ed impastate per 2 min. a vel. Spiga, recuperare la pasta ed avvolgetela nella pellicola e fate riposare per almeno 30 minuti.
Sugo di cozze
Nel frattempo lavate e pulite le cozze e fatele aprire in una pentola capiente. Quando sono tutte aperte ,sgusciatele , filtrate il liquido di cottura. e conservatelo.
Nel boccale mettete del prezzemolo uno spicchio d’aglio e circa la meta’ delle cozze sgusciate, tritate per 20  sec. A vel. 7; con una spatola raggrupptre sul fondo aggiungete 30 g di olio e far soffriggere per 3 min. a 120° vel.0.5
A questo punto aggiungete le restanti cozze , 30 g di vino bianco e sfumate per 2 min. a 120° vel 0.5
Aggiungete i pomodori spellati e tagliati a cubetti e far cuocere per circa 7 min a 100° vel 0.5 antiorario.
Versate in una ciotola e tenete da parte. Quando sono pronte sgusciatele e filtrate il liquido di cottura.
Ripieno per i saccottini
Senza pulire il boccale versate 30 g di olio 1 spicchio di aglio e cuocete per 2 min. a 120° vel 0.5 antiorario.
Eliminate lo spicchio di aglio ed aggiungete nel boccale la rana pescatrice tagliata a cubotti, cuocere per circa 3 minu a 120° vel 0.5, aggiungete circa 40 g di acqua filtrata delle cozze e cuocere per altri 5 min a 120° vel 0.5 ( o comunque fino a che il liquido non e’ sfumato tutto).
Lasciate intiepidire  e quindi frullate a vel 7 per circa 20 sec, unite la ricotta,la scorza del lime 1 l’albume di uovo e regolate di sale e pepe quindi trasferite in una ciotola che riporrete in frigo.
A questo punto recuperate la pasta che nel frattempo ha riposato e tiratela con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia fine. Dalla sfoglia cosi’ ottenuta ricavate dei quadrati  di cm 5×5.
Riempite ogni quadrato ottenuto con un cucchiaino abbondante di ripieno e chiudete a saccottino facendo attenzione a sigillare bene.
DSC_0478
DSC_0474
Versate  in acqua bollente e salata e cuocete per non meno di 6 minuti
Scolateli e versateli in una capiente padella nella quale avrete trasferito il sugo di cozze; fate saltare la pasta.
Servite caldi
N.B. per una porzione sono sufficienti 7/8 fagottini

DSC_0502

Versione Bimby

 

Pasta fresca
Mettere nel boccale i 200 g di farina, aggiungere le due uova e la bustina di zafferano. Chiudere con il coperchio ed impastare per 2 min. a vel. Spiga, recuperare la pasta ed avvolgerla nella pellicola e lasciar riposare per almeno 30 minuti.
Sugo di cozze 
Nel frattempo lavare e pulire le cozze e farle aprire in una pentola capiente. Quando sono tutte aperte ,sgusciarle , filtrare il liquido di cottura. e conservarlo.
Nel boccale mettere del prezzemolo uno spicchio d’aglio e circa la meta’ delle cozze sgusciate, tritare per 20  sec. A vel. 7. Con una spatola raggruppare sul fondo aggiungere 30 g di olio e far soffriggere per 3 min. a 120° vel.0.5
A questo punto aggiungere le restanti cozze , 30 g di vino bianco e sfumare per 2 min. a 120° vel 0.5
Aggiungete i pomodori spellati e tagliati a cubetti e far cuocere per circa 7 min a 100° vel 0.5 antiorario.

 

Ripieno per i fagottini
Senza pulire il boccale versate 30 g di olio 1 spicchio di aglio e cuocere per 2 min. a 120° vel 0.5 antiorario.
Eliminare lo spicchio di aglio ed aggiungere nel boccale la rana pescatrice tagliata a cubotti, cuocere per circa 3 min a 120° vel 0.5, aggiungere circa 40 g di acqua filtrata delle cozze e cuocere per altri 5 min a 120° vel 0.5 ( o comunque fino a che il liquido non e’ sfumato tutto).
Lasciar intiepidire  e quindi frullare a vel 7 per circa 20 sec, unire la ricotta,la scorza del lime 1 labume di uovo e regolare di sale e pepe quindi trasferire in una citola che riporrete in frigo.
A questo punto procedere come sopra
Buon appetito

 

 

Print Friendly

Gnocchi in guazzetto

 DSC_0225
Ingredienti
( per 2 persone)
500 g di gnocchi ( clicca qui)
1 kg di cozze
1/2 kg di vongole
6 pomodori piccadilly
vino bianco
aglio
olio
prezzemolo
peperoncino
1 cucchiai di curcuma in polvere

 

Preparazione
Iniziate pulendo le cozze e facendo spurgare le vongole in acqua salata. Una volta che i molluschi sono pronti fateli aprire in due pentole separate, scolateli dal liquido che hanno rilasciato ( non buttatelo ma filtratelo con un colino a maglie molto fitte, vi servira’ dopo per il guazzetto) ed eliminate i gusci conservandone qualcuna integra 
Mettete a bollire dell’acqua in una pentola per la cottura degli gnocchi
 Fate soffriggere in una padella l’aglio tritato con del peperoncino, unite i molluschi ed il vino che farete sfumare, a questo punto aggiungete i pomodori privati dei semi , la curcuma in polvere e due mestoli abbondanti di acqua di cottura delle cozze e vongole.DSC_0210
Cuocete a fuoco vivo per circa 4 minuti, nel frattempo buttate a cuocere gli gnocchi ed appena vengono a galla uniteli al guazzetto che avete preparato, fate saltare in padella in modo da amalgamare bene il tutto, cospargete di prezzemolo tritato e servite
Consiglio di accompagnare questo piatto con un Falanghina o con un PigatoDSC_0218

 

Buon appetito
Print Friendly

Pomodori ripieni di riso

DSC_0287
Oggi dopo un periodo di silenzio (aihme’ per colpa della dieta) vi voglio proporre questo piatto veloce,economico e saporito. Ottimo consumato sia caldo che tiepido che freddo, e se possibile ancora piu’ buono se mangiato il giorno dopo
Ingredienti

8 pomodori tondi maturi e sodi

10 cucchiai di riso arborio o ribe
aglio 1 spicchio
prezzemolo
basilico
origano ( se possibile fresco)
sale
paprika ( a piacere)
olio EVO
1 kg patate
Preparazione
Lavate i pomodori ed eliminate la calotta superiore ( non buttatela servira’ per il coperchio dei pomodori),svuotate per bene i pomodori e fateli scolare dal liquido rimasto capovolgendoli su di un tagliere, nel frattempo recuperate la polpa dei pomodori ottenuta e tritatela finemente o frullatela per pochi secondi in un frullatore o nel Bimby.
In una ciotola amalgamate la polpa frullata dei pomodori con aglio, prezzemolo, basilico e origano tritati, sale, paprika e il riso crudo. Dopo aver miscelato bene il tutto lasciate riposare per almeno 1h-1h1/2 in modo che il riso assorba il liquido ( piu’ rimane a riposare e piu’ saporito risultera’ alla fine della preparazione).DSC_0250
Nel frattempo pelate,tagliate a cubetti e condite con sale e olio le patate ed adagiatele sul fondo di una pirofila rivestita di carta forno.
Trascorso il tempo di riposo del riso riempite i pomodori copriteli con le calotte che avete conservato e trasferiteli nella pirofila contenente le patate quindi  irrorateli con un po’ di olio.DSC_0267
Fate cuocere in forno caldo a 200° per 1 oraDSC_0272-1
DSC_0280Buon appetito

 

Print Friendly

Fusilli integrali con broccoli

DSC_0145
Ingredienti
( per 2 persone)

200 g di fusilli integrali

broccoli

1 spicchio di aglio

olio

sale e paprika q.b.

parmigiano grattugiato

Preparazione
Iniziate separando le cimette dei broccoli , lavateli quindi fateli cuocere in acqua bollente appena salata per circa 6 minuti. Scolateli (ma non buttate via l’acqua che utilizzerete per cuocere la pasta) e trasferiteli in una ciotola di acqua fredda e ghiaccio.
Cuocete la pasta e nel frattempo in una padella fate rosolare l’aglio con l’olio , aggiungete le cime dei broccoli scolati e fate saltare per qualche minuto.
Scolate la pasta al dente unitela ai broccoli nella padella e saltate fino a che non sia tutto amalgamato bene. Aggiungete la paprika, se e’ necessario del sale e per ultimo il parmigiano grattugiato
DSC_0146 2-1Buon appetito 

 

Print Friendly

Lasagne al forno

Original YearIngredienti

lasagne ( clicca qui)

 ragu’ di carne ( clicca qui)

1 dose di besciamella ( clicca qui)

2 mozzarelle

parmigiano reggiano

 

Preparazione
Ungete con il burro una teglia e  fate sul fondo un leggero strato di ragù. Cuocete molto al dente le lasagne , scolatele passatele in una bacinella piena di acqua fredda e scolatele di nuovo stendendole su di un canovaccio pulito
Disponete le lasagne nella teglia, versateci sopra del ragù e della besciamella,dei cubetti di mozzarella e completate con una bella spolverata di parmigiano grattugiato
DSC_0052 2
Continuate in questo modo facendo altri strati di lasagne-ragù-besciamella-mozzarella-parmigiano fino ad esaurire gli ingredienti, ma cercate di fare in modo e terminate con abbondante besciamella
DSC_0054
Infornate  nel forno caldo a 180° per circa 45 minuti o comunque fino a quando non si sarà formata una bella crosticina croccante
DSC_0056
Togliete dal forno e lasciate riposare le lasagne per una decina di minuti prima di servirle.

 

Print Friendly

Pasta fresca all’uovo

DSC_0270-2Per la preparazione di lasagne, ravioli, tortellini

farina “00”

uova

sale

Per la preparazione di tagliatelle, taglierini, spaghetti alla chitarra
farina “00”
farina di semola
uova
sale

 

Per la preparazione della pasta fresca calcolate per ogni etto di farina 1 uovo intero
Versate sulla spianatoia la farina ( o le farine se si usa anche la semola in linea di massima in pari quantita’) con la mano formare un buco centrale e versatevi le uova ed un pizzico di sale fino.
Iniziare ad impastare e continuare fino a che l’impasto risulta bello liscio ed elastico ( circa 10 minuti)DSC_0175
Lasciate quindi riposare la pasta avvolta in pellicola per almeno 1/2 ora a temperatura ambiente.
A questo punto stendete la pasta ed una volta che avete la vostra sfoglia dello spessore desiderato potete ottenere i formati che desiderate

 

Print Friendly

Oggi………gnocchi

Ecco uno dei miei primi piatti preferiti di veloce esecuzione e adatto per essere condito con i sughi piu’ disparati ma semplicemente divino condito con il pesto genovese
Ed e’ proprio con il pesto che stasera li ho mangiati.
A voi la ricetta 
 
 
DSC_0435Ingredienti
1 kg patate
300 g farina “00”
1 uovo intero
1 pizzico di sale 
DSC_0401 2
Preparazione
Per prima cosa fate bollire le patate lavate e con la buccia per circa 40 minuti o comunque fino a che i rebbi della forchetta entrano senza sforzo nella patata.
Ora scolatele e sbucciatele ancora calde, quindi passatele nello schiacciapatate e mettetele sulla spianatoia formando una montagnetta al quale farete un buco al centro.
DSC_0408 2
Aggiungete la farina , l’uovo  e il pizzico di sale ed iniziate ad impastare fino a formare una palla compatta.
 
DSC_0411 2
Ora tagliate l’impasto in pezzature di circa 100 g e iniziate ad arrotolarle cospargendo lo spianatoia con della farina di semola ( cosi’ che gli gnocchi non si attaccano) fino a formare dei salsicciotti dello spessore di circa 1 dito
DSC_0416
Con un coltello o con un tarocco formate tanti tronchetti di circa 2 cm di lunghezza e passateli poi sul rigagnocchi o , se non lo possedete, sui rebbi di una forchetta.
DSC_0423
Buttate gli gnocchi in una pentola di acqua bollente salata al quale dovete aggiungere anche 1 cucchiaio d’olio
Scolateli non appena vengono a galla ( circa 2 minuti) e conditeli a piacere, io oggi li ho conditi con del pesto (……..la morte loro……..)
DSC_0439
 
Buon appetito
Print Friendly

Risotto alla zucca…… del recupero

Ieri ho postato la ricetta della vellutata di zucca e data che me ne e’ avanzata un po’ ho deciso di utilizzarla diversamente………..ho deciso di recuperarla……………
Ho fatto questo risotto che vi consiglio di provare ………. e’ velocissimo ( il tempo di cottura del riso) ………ed e’ molto buono
 
DSC_0391-1
 
Ingredienti ( 4 persone)
250 g di riso
4 mestoli di vellutata di zucca
1 cipolla piccola o 1 scalogno
4 mestoli di acqua calda ( o comunque tanta quanta ne richiede il riso )
sale
pepe
pecorino sardo stagionato
burro
 
Preparazione
Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere in un tegame con dell’olio. Quando la cipolla e’ imbiondita aggiungete il riso, alzate la fiamma e fate tostare per bene il riso ( almeno 2 minuti)
Aggiungete ora la vellutata di zucca (che avrete fatto scaldare ), amalgamate bene al riso, quindi unite anche l’acqua calda e abbassate un po’ la fiamma.
Fate cuocere il riso per il tempo indicato nella confezione, controllate ogni tanto che non ci sia necessita’ di altra acqua .
A fine cottura spegnete la fiamma, e fate mantecare il risotto con una noce di burro e con del pecorino sardo grattato
Servite il risotto all’onda
DSC_0381
 
Buon appetito
Print Friendly

Vellutata di zucca

E’ tempo zucca e ahimè …………per quanto mi riguarda anche tempo di dieta………pre natalizia ………..ed allora eccovi questa ricetta semplice,veloce, ipocalorica e appetitosa
DSC_0397Ingredienti
700 g di zucca
2 patate medie
rosmarino
olio EVO
sale
pepe
1 cucchiaio di curry
parmigiano
 
Procedimento
 
Pulite la zucca e sbucciate le patate, quindi tagliate tutto a pezzettoni e trasferite in una pentola con circa 200 cc di acqua. un rametto di rosmarino ed una presa di sale grosso.
Fate cuocere per circa 20 minuti, eliminate il rosmarino e frullate tutto con un mixer ad immersione,  aggiungete il curry, se e’ il caso aggiustate di sale e fate sobbollire per circa 5 minuti
Porzionate nei piatti e condite con un fili di olio, pepe ed una spolverta di parmigiano
 
Buon appetito
 DSC_0412-1
 
 
VERSIONE BIMBY
Inserite i pezzi di zucca, di patata, il rosmarino ed il sale nel boccale. Unite 2 bicchierini dosatori di acqua e cuocete per 20′ a 100° Vel.1
A cottura ultimata eliminate il rosmarino, e frullate il tutto per 10” a Vel. 10 facendo attenzione a non ustionarvi  AUMENTATE LA VELOCITA’ MOLTO LENTAMENTE!!!!!
Unite ora il curry, il sale se necessario e ultimate la cottura per altri 3′ a 100° Vel.1
 
Print Friendly

Spaghetti alla carrettiera

DSC_0382 4
Ingredienti ( per 4 persone)
400 g di spaghetti
200 g tonno sott’olio
50 g funghi secchi
1 barattolo di polpa di pomodoro
aglio olio peperoncino
prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
 
Preparazione
Fate bollire in una pentola l’acqua e quando bolle buttate la pasta; nel frattempo mettete a rosolare in una capiente padella lo spicchio d’aglio tritato e quando e’ rosolato aggiungete il tonno sbriciolato ed i funghi ammollati in acqua calda e quindi tritati.
Quando tutto e’ ben rosolato aggiungete il vino bianco, alzate la fiamma e fate sfumare.
Aggiungete ora la polpa di pomodoro e fate restringere il sugo per alcuni minuti, aggiungete il peperoncino ed il prezzemolo tritato.
Scolate la pasta e fatela saltare per qualche minuto nel sugo 
 
Buon appetito
DSC_0385 3

 

Print Friendly