ricette vegetariane

Mini quiche con cipolle caramellate e feta

20150709_201953 (1)
Ingredienti
1 dose di pasta brise’( clicca qui)
3 cipolle di tropea
150 g di feta
200 g di panna fresca
1 uovo
50 g di parmigiano reggiano
sale
zucchero
aceto balsamico
olio EVO

 

Preparazione
Iniziate preparando la pasta brise’ che lascerete poi freddare in frigo per almeno 1 ora ( io solitamente la preparo il giorno prima)
Tagliate le cipolle sottilmente per il lungo e mettetele a stufare in una padella con un po’ di olio  EVO, quando risultano appassite aggiungete il sale, 1 cucchiaio di zucchero ed una spruzzata di aceto balsamico che farete sfumare. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Nel frattempo recuperate la pasta brise’ dal frigo e stendetela con il mattarello fino ad ottenere un cerchio dello spessore di circa 5 mm, quindi con un coppapasta ricavate 12 cerchi che adagerete sugli stampini( ho utilizzato una teglia da 12 tartellette).
Con una forchetta bucate i dischi ottenuti, quindi adagiare in ognuno un po’ di cipolle caramellate, sbriciolatevi sopra della feta e coprite il tutto con una miscela ottenuta mischiando la panna, l’uovo, il parmigiano ed un pizzico di sale.
Infornate a 180° forno ventilato per almeno 15 minuti.
Servite le tartellette tiepide

20150709_201959

 

Buon appetito
Print Friendly

Pomodori ripieni di riso

DSC_0287
Oggi dopo un periodo di silenzio (aihme’ per colpa della dieta) vi voglio proporre questo piatto veloce,economico e saporito. Ottimo consumato sia caldo che tiepido che freddo, e se possibile ancora piu’ buono se mangiato il giorno dopo
Ingredienti

8 pomodori tondi maturi e sodi

10 cucchiai di riso arborio o ribe
aglio 1 spicchio
prezzemolo
basilico
origano ( se possibile fresco)
sale
paprika ( a piacere)
olio EVO
1 kg patate
Preparazione
Lavate i pomodori ed eliminate la calotta superiore ( non buttatela servira’ per il coperchio dei pomodori),svuotate per bene i pomodori e fateli scolare dal liquido rimasto capovolgendoli su di un tagliere, nel frattempo recuperate la polpa dei pomodori ottenuta e tritatela finemente o frullatela per pochi secondi in un frullatore o nel Bimby.
In una ciotola amalgamate la polpa frullata dei pomodori con aglio, prezzemolo, basilico e origano tritati, sale, paprika e il riso crudo. Dopo aver miscelato bene il tutto lasciate riposare per almeno 1h-1h1/2 in modo che il riso assorba il liquido ( piu’ rimane a riposare e piu’ saporito risultera’ alla fine della preparazione).DSC_0250
Nel frattempo pelate,tagliate a cubetti e condite con sale e olio le patate ed adagiatele sul fondo di una pirofila rivestita di carta forno.
Trascorso il tempo di riposo del riso riempite i pomodori copriteli con le calotte che avete conservato e trasferiteli nella pirofila contenente le patate quindi  irrorateli con un po’ di olio.DSC_0267
Fate cuocere in forno caldo a 200° per 1 oraDSC_0272-1
DSC_0280Buon appetito

 

Print Friendly

Fusilli integrali con broccoli

DSC_0145
Ingredienti
( per 2 persone)

200 g di fusilli integrali

broccoli

1 spicchio di aglio

olio

sale e paprika q.b.

parmigiano grattugiato

Preparazione
Iniziate separando le cimette dei broccoli , lavateli quindi fateli cuocere in acqua bollente appena salata per circa 6 minuti. Scolateli (ma non buttate via l’acqua che utilizzerete per cuocere la pasta) e trasferiteli in una ciotola di acqua fredda e ghiaccio.
Cuocete la pasta e nel frattempo in una padella fate rosolare l’aglio con l’olio , aggiungete le cime dei broccoli scolati e fate saltare per qualche minuto.
Scolate la pasta al dente unitela ai broccoli nella padella e saltate fino a che non sia tutto amalgamato bene. Aggiungete la paprika, se e’ necessario del sale e per ultimo il parmigiano grattugiato
DSC_0146 2-1Buon appetito 

 

Print Friendly

Insalata di spinaci feta e zenzero

Eccomi qui dopo un mese di silenzio ( causa bronchite) torno a postare le mie ricette.  Stamattina sono andata al mercato e tra le cose che ho acquistato  ho trovato dei tenerissimi spinaci. Ho quindi deciso di fare questa veloce ma saporitissima insalata e di postarvela. Provatela ve la consiglio e’ davvero sfiziosa 
DSC_0042-3
Ingredienti

3 etti foglie tenere di spinaci 

100 g feta

1 mela

4 noci

zenzero fresco

olio EVO

sale

DSC_0039-2
Preparazione

Lavate molto accuratamente le foglie di spinaci in modo da eliminare tutta la terra, tagliate a dadini la feta e la mela.

Unire tutti gli ingredienti aggiungere i gherigli delle noci ed  una generosa grattugiata di zenzero fresco quindi condire con sale e olio 

 

DSC_0035

Buon appetito

Print Friendly

Oggi………gnocchi

Ecco uno dei miei primi piatti preferiti di veloce esecuzione e adatto per essere condito con i sughi piu’ disparati ma semplicemente divino condito con il pesto genovese
Ed e’ proprio con il pesto che stasera li ho mangiati.
A voi la ricetta 
 
 
DSC_0435Ingredienti
1 kg patate
300 g farina “00”
1 uovo intero
1 pizzico di sale 
DSC_0401 2
Preparazione
Per prima cosa fate bollire le patate lavate e con la buccia per circa 40 minuti o comunque fino a che i rebbi della forchetta entrano senza sforzo nella patata.
Ora scolatele e sbucciatele ancora calde, quindi passatele nello schiacciapatate e mettetele sulla spianatoia formando una montagnetta al quale farete un buco al centro.
DSC_0408 2
Aggiungete la farina , l’uovo  e il pizzico di sale ed iniziate ad impastare fino a formare una palla compatta.
 
DSC_0411 2
Ora tagliate l’impasto in pezzature di circa 100 g e iniziate ad arrotolarle cospargendo lo spianatoia con della farina di semola ( cosi’ che gli gnocchi non si attaccano) fino a formare dei salsicciotti dello spessore di circa 1 dito
DSC_0416
Con un coltello o con un tarocco formate tanti tronchetti di circa 2 cm di lunghezza e passateli poi sul rigagnocchi o , se non lo possedete, sui rebbi di una forchetta.
DSC_0423
Buttate gli gnocchi in una pentola di acqua bollente salata al quale dovete aggiungere anche 1 cucchiaio d’olio
Scolateli non appena vengono a galla ( circa 2 minuti) e conditeli a piacere, io oggi li ho conditi con del pesto (……..la morte loro……..)
DSC_0439
 
Buon appetito
Print Friendly

Risotto alla zucca…… del recupero

Ieri ho postato la ricetta della vellutata di zucca e data che me ne e’ avanzata un po’ ho deciso di utilizzarla diversamente………..ho deciso di recuperarla……………
Ho fatto questo risotto che vi consiglio di provare ………. e’ velocissimo ( il tempo di cottura del riso) ………ed e’ molto buono
 
DSC_0391-1
 
Ingredienti ( 4 persone)
250 g di riso
4 mestoli di vellutata di zucca
1 cipolla piccola o 1 scalogno
4 mestoli di acqua calda ( o comunque tanta quanta ne richiede il riso )
sale
pepe
pecorino sardo stagionato
burro
 
Preparazione
Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere in un tegame con dell’olio. Quando la cipolla e’ imbiondita aggiungete il riso, alzate la fiamma e fate tostare per bene il riso ( almeno 2 minuti)
Aggiungete ora la vellutata di zucca (che avrete fatto scaldare ), amalgamate bene al riso, quindi unite anche l’acqua calda e abbassate un po’ la fiamma.
Fate cuocere il riso per il tempo indicato nella confezione, controllate ogni tanto che non ci sia necessita’ di altra acqua .
A fine cottura spegnete la fiamma, e fate mantecare il risotto con una noce di burro e con del pecorino sardo grattato
Servite il risotto all’onda
DSC_0381
 
Buon appetito
Print Friendly

Vellutata di zucca

E’ tempo zucca e ahimè …………per quanto mi riguarda anche tempo di dieta………pre natalizia ………..ed allora eccovi questa ricetta semplice,veloce, ipocalorica e appetitosa
DSC_0397Ingredienti
700 g di zucca
2 patate medie
rosmarino
olio EVO
sale
pepe
1 cucchiaio di curry
parmigiano
 
Procedimento
 
Pulite la zucca e sbucciate le patate, quindi tagliate tutto a pezzettoni e trasferite in una pentola con circa 200 cc di acqua. un rametto di rosmarino ed una presa di sale grosso.
Fate cuocere per circa 20 minuti, eliminate il rosmarino e frullate tutto con un mixer ad immersione,  aggiungete il curry, se e’ il caso aggiustate di sale e fate sobbollire per circa 5 minuti
Porzionate nei piatti e condite con un fili di olio, pepe ed una spolverta di parmigiano
 
Buon appetito
 DSC_0412-1
 
 
VERSIONE BIMBY
Inserite i pezzi di zucca, di patata, il rosmarino ed il sale nel boccale. Unite 2 bicchierini dosatori di acqua e cuocete per 20′ a 100° Vel.1
A cottura ultimata eliminate il rosmarino, e frullate il tutto per 10” a Vel. 10 facendo attenzione a non ustionarvi  AUMENTATE LA VELOCITA’ MOLTO LENTAMENTE!!!!!
Unite ora il curry, il sale se necessario e ultimate la cottura per altri 3′ a 100° Vel.1
 
Print Friendly

Torta di spinaci di Mira

 

Questa torta e’ una delle ricette che cucinava spesso mia suocera  Mira quando andavamo a cenare a casa sua.
Ho provato varie volte a farla, viene molto buona anche se non è esattamente uguale alla sua. Ci sono delle ricette che per quanto cerchi di imitare non vengono esattamente come le ricordi ma continuo a cucinarla perché ci sono dei sapori e degli odori che evocano ricordi ben precisi delle persone a cui hai voluto bene .
In qualche modo e’ come se quella persona fosse ancora li’ con te 
Mira questa la dedico a te
DSC_0399
 
Ingredienti
500 g di pasta per pizza ( per la ricetta clicca qui)
1 kg spinaci surgelati
2 uova intere
100 g parmigiano grattugiato
1 spicchio d’aglio
olio
40 g di burro
sale e pepe
 
Preparazione
Fate cuocere gli spinaci in poco acqua, quando sono cotti scolateli, lasciateli intiepidire e quindi strizzateli molto bene.
Tritateli grossolanamente e fateli saltare in una padella con dell’olio il burro e lo spicchio d’aglio.
Fateli intiepidire ed aggiungete le 2 uova , il parmigiano ed aggiustate di sale e pepe
Prendete ora la pasta per la pizza e dividetela a meta’, stendete una delle due parti con il mattarello ( spessore di circa 3mm) e quindi foderate uno stampo ben oliato.
Versate il ripieno che avete preparato
DSC_0388-1I
stendete l’impasto rimanente ( spessore di circa 2mm) e coprite la torta .
Sigillate ii bordo con le dita e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta, ungete con dell’olio ed infornate in forno caldo a 220° per circa 20/30minuti
DSC_0392 2
A meta’ cottura spennellate la torta con dell’olio d’oliva
Sfornate e lasciate raffreddare la torta quindi servite
DSC_0387 3
 
Buon appetito
 
 
 

 

Print Friendly

Quinoa con verdure di stagione

DSC_0387
 
Giorni fa’ al mercato rionale vicino a casa  ho acquistato la quinoa un alimento a me assolutamente sconosciuto e oggi ho provato a cucinarlo .
Qui di seguito vi propongo il piatto che ho fatto, a me e’ piaciuto molto e spero che sia altrettanto gradevole anche per voi
Per chi come me non conosceva la quinoa vi rimando a questo link per avere informazioni in merito 

Ingredienti per 4 persone

 

250 gr. di quinoa
500 gr. di acqua
3 zucchini
1 peperone giallo
1 peperone rosso
3 cipollotti
1 cucchiaio o di curry
1 cucchiaino di paprika dolce
menta ( possibilmente fresca)
olio EVO q.b.
sale q.b.

DSC_0242

Preparazione

 

La prima cosa da fare e’ sciacquare molto bene sotto l’acqua corrente la quinoa che avrete messo in un colino a maglie fitte. E’ molto importante questo passaggio per eliminare la saponina presente naturalmente nella quinoa che la renderebbe piuttosto amara.
Mettete quindi la quinoa e l’acqua in una pentola ( tutto a freddo e senza sale) coprite con un coperchio e fate cuocere per 15 minuti ( alla fine della cottura l’acqua dovrà’ essere completamente assorbita)
 scolatela in un colino per eliminare l’eventuale poca acqua rimasta.
Nel frattempo tagliate tutte le verdure e mettetele in una padella con dell’olio iniziando per prima a far soffriggere i cipollotti e proseguendo unendo tutte le altre verdure.
Fate cuocere e fiamma viva per circa 5 minuti ( le verdure non devono stufare ma rimanere belle croccanti)
Unite adesso il curry,  la paprika, la menta , il sale  ,la quinoa cotta e saltate il tutto a fuoco vivace per 1 minuto
 

 

 

Print Friendly

Penne ai peperoni

DSC_0385

Ingredienti per 4 persone

 
400 gr. di penne
3 peperoni rossi arrostiti e pelati
3 peperoni gialli arrostiti e pelati
1 spicchio d’aglio
1 acciuga salata
prezzemolo
olio EVO
sale
peperoncino o paprika
 

Preparazione

 
Iniziate mettendo a cuocere la pasta, nel frattempo preparate il sugo, prendete i peperoni rossi metteteli in un contenitore aggiungete dell’olio, del sale e riducete in crema usando un mixer ad immersione, mettete da parte.
Prendete adesso i peperoni gialli e tagliateli prima a striscioline e poi a cubetti, metteteli in una padella nella quale avete fatto soffriggere dell’aglio e una acciuga dissalata, aggiungete del prezzemolo , il sale e fate cuocere per pochi minuti, il tempo necessario per far insaporire il tutto. Spegnete ed aggiungete la crema di peperoni rossi.
 
 
DSC_0378
Scolate la pasta molto al dente ( circa 4 minuti prima della fine della cottura indicata sulla confezione) e mettetela nella padella con i peperoni , finite di cuocere aggiungendo dell’acqua di cottura della pasta 
Servite spolverando con del prezzemolo tritato e della paprika
 
DSC_0381-1
 
Print Friendly