Polpo al vino rosso

DSC_0395

Il polpo cucinato in questo modo l’ho mangiato per la prima volta in un ristorante di Cagliari e dopo innumerevoli tentativi ed esperimenti sono riuscita a trovare e dosare i giusti ingredienti
Vi consiglio di provare questo piatto  perche’ viene davvero buono e non e’ per niente complicato da eseguire 
 
Ingredienti
1 polpo da 1 kg surgelato
1 cipolla 
salvia
2 bicchieri di vino rosso
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
peperoncino
 
Preparazione
 
Scongelate il polpo, sciacquateloDSC_0378 2
e tagliatelo a pezziDSC_0381 2
 
In un tegame mettete a soffriggere la cipolla e alcune foglie di salviaDSC_0382 6
e, quando la cipolla e’ appassita, unite il polpoDSC_0384 2
alzate la fiamma e rosolare fino a che il polpo non cambia colore,DSC_0387 4
a questo punto versare i due bicchieri di vino rosso, unire un cucchiaio di concentrato di pomodoro,DSC_0392 3
coprite con un coperchio e abbassate la fiamma.
Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 35 minuti.
Togliete il coperchio, aggiungete il peperoncino e alzate la fiamma in modo da far restringere il sugo ( circa 5 minuti)
Versate su un piatto di portata nel quale avete messo delle fette di pane abbrustolite ( a chi piace, le fette sfregatele con dell’aglio)
 
N.B. con il sugo si possono condire degli ottimi  spaghetti cotti  ben al dente e in inverno lo potete servire con della polenta 
DSC_0412 3 
 Buon appetito
Print Friendly

Commento (1)

  1. Pingback: Spaghetti al sugo di polpo al vino rosso | PER UN PUGNO DI BASILICO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.